Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito. Continuando la navigazione del sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra normativa sui cookie

Il blog di tecnologia e attualità sempre a portata di mano!



Durante il keynote della WWDC Tim Cook e soci non sono riusciti a raccontare tutte le novità in arrivo su iPhone e iPad. Ecco le più significative

Il keynote introduttivo della WWDC che si sta concludendo in questi giorni è durato ben due ore: erano tante le novità da presentare, talmente tante che sul palco Tim Cook e soci non sono comunque riusciti a passarle in rassegna tutte. La quantità di migliorie e modifiche che troveremo su iPhone e iPad con l’aggiornamento a iOS 11 in particolare era impossibile da elencare. Eccone alcune:

1. Il contenuto dello schermo si potrà catturare anche in formato video. Il sistema operativo permetterà di registrare non più soltanto screenshot statici, ma clip in tempo reale senza bisogno di utilizzare app esterne.

2. La tastiera sarà finalmente ridimensionabile: una funzione utile per chi la le mani particolarmente piccole e in generale per gli utenti delle versioni Plus degli ultimi iPhone.

3. La fotocamera sarà in grado di riconoscere al volo i QR code inquadrati e di visualizzarne i contenuti o condurre alle pagine web cui indirizzano.

4. Sparirà l’integrazione con Facebook e Twitter (ma anche con Flickr e Vimeo) all’interno del sistema operativo, il che vuol dire — tra le altre cose — che tutte le app che si basavano su queste due piattaforme per autenticare gli utenti senza bisogno di password richiederanno una visita sul sito web di riferimento e un passaggio di conferme in più.

5. Le password del wifi si potranno condividere tra dispositivi iOS: al posto di memorizzare e digitare sequenze di numeri e lettere sul dispositivo da collegare, basterà toccare sullo schermo il nome della Rete, e i gadget già autenticati, dopo una conferma, potranno inviare la password in automatico al nuovo aggeggio.

6. La novità più importante però riguarda probabilmente l’apertura agli sviluppatori esterni del chip NFC incluso da anni in tutti gli iPhone e gli iPad. Rimasta utilizzata dal 2014 soltanto per le transazioni di Apple Pay, la componente finalmente potrà mettere in comunicazione i gadget di Cupertino con una gamma più ampia di dispositivi e prodotti semplicemente avvicinandoli. Apple ha spiegato che la decisione servirà a “dare agli utenti informazioni più dettagliate sugli oggetti che popolano l’ambiente che li circonda”, il che non chiarisce con precisione quale sia lo scopo di questa nuova apertura; lo sapremo a breve.

wired.it(8/06/2017) "Dalla tastiera ridimensionabile alle password condivise, sei novità di iOS 11"

https://www.wired.it/mobile/smartphone/2017/06/08/ios-11-novita-wwdc/?utm_source=facebook.com&utm_medium=marketing&utm_campaign=wired

I piu letti

Contattaci

info@imaniastore.it

+39 0564 416897

Seguici Su Facebook